Communi-Annibali


La ricerca di neutralità è alla base della collezione p/e 2010 Alberto Annibali.

Concentrandosi solo su un pacchetto di abiti, che rappresentano il capo  unico che “veste” la donna, pratico per antonomasia, ha lavorato allo studio di alcune tele sul manichino,arrivando a studiare delle forme che potessero dare un senso di libertà e femminilità al corpo, lasciandolo libero non costretto,senza farlo apparire forzatamente sexy , lavorando su vestibilità facili da indossare non solo da un tipo di corpo ma da diverse fisionomie, dando quindi la libertà di movimento e di indosso di ogni capo.

Un accenno al “neoclassicismo” del Canova, inteso però come senso di  pulizia e uso di materiali nobili dall’aspetto lineare, leggero e timeless ( e classici) che diventano moda grazie a chi li indossa proprio come le opere di Canova che nell’800  ripropose un modello classico di bellezza facendolo diventare attuale quindi neoclassico.

Quest’ultimo è un concetto che si ripete nell’immaginario Annibali, la voglia quindi di creare capi che possano rimanere nel tempo, non legati al trend stagionale, ma  che mescolati tra loro possano aggiungere fascino alla personalità di chi li indossa.

-“Mi piace pensare che un abito permetta ad una donna di mostrare al meglio la propria personalità e non di falsarla, la seduzione è nel modo di essere, non solo negli abiti che si indossano”. La silouette quindi è fluida, aerea e rimodellabile sul proprio corpo.

La palette colori è nata dal bianco e nero con l’aggiunta del colore “naturale”(colore must della maison) che rappresenta il neutro da personalizzare, il grezzo da lavorare con la personalità colorata e diversa di ogni donna, diventando quindi mezzo di seduzione e non come seduttore.

 I tessuti sono basici del mondo femminile,come il crepe de chine, twill in seta, il voile di cotone impalpabile, lo chiffon (che accarezza e vela morbidamente il corpo) una seta martellata enzimata , morbidissima e dall’aspetto sensuale  e un omaggio al mondo maschile col il popoline di cotone (classico della camiceria uomo). Infine un jersey in un unico colore, grigio melange, che rappresenta il basico, la neutralità.

Le borse, unica tipologia di accessori in collezione sono in vitello morbido color Silver e moro, plein o con inserti in canvas color naturale, sempre con dettagli equitazione , tema caro ad Annibali. Una collezione che ancora una volta si ispira alla donna, alla suo charme e alla sua grinta personale.

Annunci

Un pensiero su “Communi-Annibali

  1. che bello!!! l’ho sentito…ho visto una sua presentazione a Milano lo scorso anno..ci sono info su di lui dove si può trovare?? Grazie
    Alice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...